A Hebron lancia sassi a soldati, ragazzo diventa un simbolo

Lodi dal giornale dell'Anp. Deputato Israele: 'Esercito evirato'

(ANSAmed) – TEL AVIV, 30 AGO – Sono diventate virali nelle reti sociali palestinesi le immagini di un adolescente che venerdì nel centro di Hebron (Cisgiordania) ha sfidato per alcuni minuti da distanza ravvicinata una unità di militari israeliani, armati di tutto punto. Le immagini mostrano il giovane, che si trova dietro ad uno sbarramento di cemento, mentre lancia sassi verso i soldati i quali retrocedono impacciati proteggendosi con i loro scudi di plastica. In seguito il giovane avanza di qualche passo, mentre gli si affianca un coetaneo che pure scaglia oggetti. Poi i militari fanno ricorso a granate assordanti. Ieri una fotografia di quel confronto è stata pubblicata in prima pagina da al-Hayat al-Jadida, un giornale dell’Autorità nazionale palestinese. Da parte sua il deputato nazionalista israeliano Bezalel Smotrich su twitter si è detto scosso da quelle immagini. "Anni di politici impauriti, di magistrati modesti ed irresponsabili e di comandanti militari ossequiosi degli accordi di Oslo (con l’Olp, ndr) hanno evirato l’esercito israeliano". "Chi ha addestrato i nostri soldati ad agire così – ha concluso Smotrich – non è degno di restare in carica un giorno di più". (ANSAmed). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.