A Marzabotto il 25 aprile sarà online

Non ci sarà il tradizionale raduno al parco di Monte Sole

(ANSA) – MARZABOTTO, 27 MAR – A Marzabotto, il paese dell’Appennino bolognese che ha legato il proprio nome alla più grave strage nazifascista della Seconda guerra mondiale, la celebrazione del 25 aprile, per il 75/o anniversario della liberazione, sarà online. Lo conferma all’ANSA la sindaca Valentina Cuppi. Ogni anno nel parco di Monte Sole, sopra Marzabotto, si radunano migliaia di persone per celebrare il 25 aprile, con interventi istituzionali e spettacoli. Quest’anno il comitato delle celebrazioni, coordinato dal Comune, ha deciso che, anche se le restrizioni dovessero allentarsi, non sarebbe comunque il caso di radunare migliaia di persone. Nei prossimi giorni saranno definiti i dettagli delle iniziative. La sindaca Cuppi, che è anche presidente nazionale del Pd, in questi giorni è impegnata in un giro del territorio, composto anche da numerose piccole frazioni di montagna, per informare e far sentire la propria vicinanza ai cittadini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.