A Varenna l’omaggio a Olivelli

Teresio Olivelli

Dopo il successo registrato nei tre giorni di esposizione nella sala stemmata di Villa Cipressi, è allestita presso la chiesa di Santa Marta a Varenna la mostra “In treno con Teresio”, organizzata dal Comune con il supporto dell’Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti, dell’Anpi provinciale di Lecco, di APS-ETS Ballerio Perugia e dei “Trittici di Varenna”.

La rassegna espositiva, a cura di Maria Antonietta Arrigoni e di Marco Savini dell’Aned di Pavia, è dedicata al comasco Teresio Olivelli, ribelle per amore, partigiano e beato italiano morto a soli  29 anni. In mostra una serie di pannelli riguardanti il Lario, la Valsassina e le vallate contigue, nel contesto degli anni 1944-45, dunque sul finire della seconda guerra mondiale. La mostra è a ingresso libero e aperta fino a metà mese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.