A Venezia, parte sistema contaturisti

Messi 34 sensori

(ANSA) – VENEZIA, 7 FEB – Tutto pronto per la sperimentazione dei conta-persone a Venezia, il sistema che consentirà di monitorare quanti turisti provengono in città, con quale affluenza e velocità. Il sistema sarà attivato per la prima volta, in via sperimentale, con il Carnevale 2020, 11 giorni di festa, dal 15 al 25 febbraio. Si tratta di 34 sensori di ultima generazione, che in futuro potranno rilevare anche il livello di inquinamento, installati in altrettanti punti lungo le direttrici a maggior transito pedonale. "E’ stato creato – ha spiegato l’assessore al turismo, Paola Mar – un sistema misto tra sensori, telecamere e wifi per monitorare costantemente la situazione con un rilascio di dati ogni 25 centesimi di secondo. Le informazioni vengono elaborate nella smart control room da software dedicati, in grado di dare indicazioni sulla densità di persone presenti in un preciso momento e la loro velocità di movimento".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.