Abbandono del Cosia, invaso dal verde. Le condizioni del fiume richiedono un intervento urgente

Vegetazione nel Cosia

Veri e propri arbusti stanno invadendo il letto del fiume Cosia a Como. Il corso d’acqua che attraversa la città versa attualmente in un evidente stato di abbandono, con la vegetazione ad occupare gran parte dell’alveo, una situazione purtroppo non nuova, che si ripropone ciclicamente. Lo testimoniano le immagini di questi giorni che pubblichiamo e che rendono decisamente evidente la problematica.
Lo stato di incuria in cui versa il Cosia è sotto gli occhi di tutti, verde e piante in caso di forti precipitazioni potrebbero ostacolare il defluire delle acque con l’ammassarsi del materiale ed il conseguente rischio di causare esondazioni e allagamenti.
Un allarme che giunge in una estate che – anche per quest’anno – ha già mostrato di essere caratterizzata dalle cosiddette “bombe d’acqua” precipitazioni magari di breve durata, ma decisamente violente, che creano generalmente molti problemi, soprattutto quando scende la grandine.
Le fotografie dimostrano quanto sia necessario un pronto intervento di rimozione degli arbusti e di messa in sicurezza del fiume da parte della Regione Lombarda a cui compete la manutenzione di torrenti e fiumi. Lo stesso Comune di Como, in ogni caso, potrebbe segnalare con urgenza il problema e coordinarsi con Palazzo Lombardia per far sì che venga organizzata velocemente la pulizia del Cosia e per evitare allagamenti e problemi che, al di là della questione delle competenze, riguardano comunque la città.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.