Abi, banche pronte ad anticipo Cig

Appello vertici

(ANSA) – ROMA, 27 MAR – L’Abi è favorevole ad attivare da subito prestiti che consentano ai lavoratori sospesi dal lavoro a causa dell’emergenza COVID-19 di poter avere dalle banche un’anticipazione – rispetto al pagamento che riceveranno dall’Inps- della cassa integrazione prevista nel "cura-Italia". Lo si legge in una nota secondo cui "è pronta a rendere immediatamente operativa la precedente Convenzione". I vertici Abi fanno un appello "affinché anche le altre parti coinvolte diano massima e immediata disponibilità a concordare urgentemente le modalità operative".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.