Abusa per 6 anni della nipote: in manette lo zio 38enne

Tribunale di Como, Palazzo di Giustizia

Sei anni di violenze e abusi sessuali sulla nipote che aveva 12 anni quando per la prima volta è stata costretta a subire le molestie dello zio.
«Se dici qualcosa farò del male anche alla tua sorellina», le ripeteva costringendola di fatto al silenzio.
L’uomo, 38 anni, filippino residente a Como, è stato arrestato oggi dagli agenti del Commissariato di Sesto San Giovanni con l’accusa di violenza sessuale su minore.
L’indagine, avviata nel luglio scorso, è stata accelerata perché l’uomo aveva programmato di partire per le Filippine nei prossimi giorni.
Il giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Como ha dunque firmato l’ordinanza di custodia cautelare.

L’articolo completo sul Corriere di Como in edicola giovedì 3 ottobre

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.