Acceso l’albero di piazza Duomo. Pace fatta tra Comune e Consorzio

altCittà dei Balocchi

È stato il sindaco di Como, Mario Lucini ad accendere l’albero di Natale allestito in piazza Duomo in occasione della 20ª edizione della manifestazione “Como Città dei Balocchi”. Ieri attorno alle 17.30 una piccola folla di comaschi impegnati nella corsa al regalo di Natale si è fermata per assistere all’evento.
Quest’anno il Consorzio Como Turistica, che da due decenni organizza l’evento natalizio, ha scelto di non utilizzare un vero abete, ma una struttura alta 10 metri che perfettamente

si sposa con il progetto illuminotecnico del “Como Magic Light Festival”. «Questa struttura, che di giorno risulta essere leggera e poco invasiva – hanno spiegato gli organizzatori – di sera, grazie a un’illuminazione a led in coordinato con la restante illuminazione della piazza, offre uno spettacolare effetto scenografico».
Parole che sembrano rispondere alle critiche anche feroci che aveva sollevato l’assessore all’Urbanistica di Palazzo Cernezzi, Lorenzo Spallino, riferendosi però a un allestimento di piazza Verdi, sempre nell’ambito del progetto luce della Città dei Balocchi.
La pace tra il Comune di Como e il Consorzio Como Turistica è stata suggellata ieri dal sindaco Lucini, che ha presenziato alla cerimonia insieme con il coordinatore del Consorzio Como Turistica, Daniele Brunati, il presidente dell’ente, Roberto Cassani, il presidente degli Amici di Como (da anni main sponsor dell’evento) Silvio Santambrogio e l’imprenditore e socio fondatore delle due associazioni, Sandro Tessuto.

P.An.

Nella foto:
Lo spettacolo di luci dell’albero di Natale della Città dei Balocchi (Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.