Accoltella l’addetto alla sicurezza del supermercato: in carcere in attesa del processo

Intervento delle volanti della polizia di stato

Attenderà in cella, al Bassone, l’udienza che è stata fissata a metà settembre in cui sarà chiamato a rispondere alle accuse di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate, minaccia e spaccio di sostanze stupefacenti. Sono molte le contestazioni piovute sul capo del gambiano senza fissa dimora, 23 anni, che avrebbe accoltellato un 38enne addetto alla sicurezza del Carrefour di via Recchi. Un fatto di sangue avvenuto nella notte tra sabato e domenica a Como. I due avrebbero iniziato a litigare ell’esterno del supermercato, aperto tutta notte, fin quando il gambiano avrebbe estratto il coltello colpendo la guardia. Il ferito non sarebbe grave. Il 23enne è stato invece arrestato dalle volanti della polizia, processato questa mattina in tribunale per direttissima e portato in carcere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.