Accordo Como-Cina, siglata l’intesa in Comune

Accordo Como-Cina a Palazzo Cernezzi
Accordo Como-Cina a Palazzo Cernezzi
Accordo Como-Cina a Palazzo Cernezzi

È passato poco più di un mese e mezzo dalla missione a Shangai di Mario Landriscina dove venne siglato un accordo utile a favorire lo scambio tra imprese di Como e del distretto di Yangpu. E ieri mattina in Comune è arrivato il rappresentante del distretto, Chinchang Wang. «Loro cercano il rapporto con il made in Italy e con le bellezze che solo noi sappiamo offrire», ha detto il sindaco. Promotrice dell’iniziativa è stata Cna che ha aperto la strada verso la Cina e che ieri ha virtualmente consegnato al presidente della Camera di Commercio Ambrogio Taborelli le chiavi della “fuoriserie” Como. «Adesso toccherà a noi far passare questo messaggio. Far capire le grandi opportunità commerciali e di promozione turistica ai nostri 63mila associati», ha detto Taborelli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.