Accusato di omicidio, non risponde al giudice

L’INCHIESTA SULL’OCULISTA DI LEGNANO
Si è avvalso della facoltà di non rispondere al gip di Milano, Andrea Ghinetti, il primario di Oculistica all’ospedale di Gravedona, Roberto Colombo, che mercoledì scorso a Legnano, al culmine di una lite, ha ucciso a colpi di matterello la moglie e madre dei tre figlioletti della coppia. Il professionista, 54 anni, in carcere con l’accusa di omicidio volontario aggravato dalla crudeltà, è comparso di fronte al gip sabato per l’interrogatorio di garanzia nel carcere milanese di San Vittore. La coppia aveva deciso di separarsi, al punto che i due abitavano già in due appartamenti divisi, nello stesso stabile nel centro di Legnano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.