Acqua S.Bernardo Cantù in campo a Pistoia contro l’ex Tony Mitchell

Cantù Pistoia

«Pistoia è una squadra che sta lottando per mantenere la massima categoria. Dunque, i nostri avversari avranno sicuramente delle motivazioni extra per fare sul campo quel qualcosa in più che potrebbe consentire loro di raggiungere l’obiettivo». Nicola Brienza, coach di Cantù, presenta con queste parole la gara di domani sera (ore 20.30), in programma nella città toscana. L’Acqua S.Bernardo Cantù, nona in classifica alla pari con Varese, continua a inseguire il sogno playoff. Gli avversari, con l’ex Tony Mitchell, sono ultimi, con un disperato bisogno di punti per non retrocedere.
«Veniamo da una buona settimana, siamo in striscia e dopo il derby vinto con Varese siamo molto motivati – aggiunge Brienza – Mancano tre partite da qui alla fine della regular season, tre gare da affrontare che possono darci la possibilità di centrare i playoff. Sarà dura ma lotteremo per farcela, ci proveremo fin quando non sarà la matematica a condannarci».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.