Acsm Agam, pressing forzista per la vicepresidenza
Città, Economia, Politica, Territorio

Acsm Agam, pressing forzista per la vicepresidenza

Grandi manovre a Palazzo Cernezzi per la scelta del rappresentante del Comune di Como in Acsm Agam. I tempi sono stati dettati proprio da Acsm Agam, che dopo l’assemblea straordinaria di mercoledì, ha convocato le assemblee per l’approvazione del bilancio (20 giugno) e la nomina del nuovo cda (2 luglio) nell’iter del progetto di aggregazione.

Il termovalorizzatore di Acsm Agam Il termovalorizzatore di Acsm Agam

In base ai nuovi patti parasociali sottoscritti, il Comune di Como, che ha avuto il presidente uscente, Giovanni Orsenigo, può esprimere nel prossimo triennio uno dei due vicepresidenti.

La presidenza viene designata da Monza e la seconda vicepresidenza dalla lecchese Lario Reti Holding, che avrà il presidente fra tre anni. L’ad viene espresso invece sempre da A2A. Per le nomine di Palazzo Cernezzi, si tratta della poltrona più ambita. Negli ultimi vent’anni, Acsm prima e Acsm Agam poi sono sempre state un feudo di Forza Italia. Sono stati presidenti Pierpaolo Prizzi, Stefano Bruni, Giorgio Bordoli, Giorgio Pozzi e Umberto D’Alessandro. Il partito di Berlusconi rivendica così ancora la poltrona nell’ambito degli equilibri della maggioranza.

Il bando per presentare i nomi in Comune è ormai scaduto. Nei mesi scorsi si era fatto anche il nome del commercialista Mario Rezzonico, molto vicino al sindaco e appartenente alla sua lista civica. Su Rezzonico era stata tuttavia sollevata subito un’ipotesi di incompatibilità, che ora pare risolta. Difficile pensare però che Landriscina voglia andare allo scontro con Forza Italia, con la questione dell’assessore Amelia Locatelli ancora aperta.

18 maggio 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto