Addio a Mario Corso, spesso ospite allo stadio Sinigaglia

Fenomenale mancino della Grande Inter di Helenio Herrera

Non era difficile incrociarlo nella tribuna dello stadio Sinigaglia, dove con tutti è sempre stato disponibile per una foto, un autografo o una chiacchierata sulla partita.
Il calcio italiano è in lutto per la scomparsa di Mario Corso, centrocampista protagonista nella grande Inter di Helenio Herrera.
Nato a Verona il 25 agosto del 1941, Corso si è tolto le soddisfazioni più importanti con la casacca nerazzurra, con due Coppe dei Campioni, altrettante Intercontinentali e quattro scudetti. Al termine della sua carriera ha poi militato con il Genoa. Da tecnico, oltre che all’Inter, ha lavorato con Lecce, Napoli, Catanzaro, Mantova, Barletta e Verona. In nazionale vanta 23 presenze.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.