Agente si uccide con pistola d’ordinanza

Suicidio all'alba vicino alla sede dei vigili nel Bresciano

(ANSA) – BRESCIA, 04 FEB – Un agente di Polizia locale si è ucciso oggi all’alba sparandosi con la pistola di ordinanza. È accaduto a Palazzolo, in provincia di Brescia. L’agente, 44 anni, si è ammazzato vicino alla sede della Polizia locale dove lavorava.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.