Aia Lombardia, Emilio Ostinelli nuovo presidente

Emilio Ostinelli

Una nuova importante soddisfazione per il mondo arbitrale comasco. Negli scorsi giorni era arrivata la notizia della promozione di Andrea Colombo nella Can A e B (con la possibilità di dirigere quindi le gare delle due categorie più importanti); sabato è stata ufficializzata la nomina di Emilio Ostinelli a presidente del comitato regionale dell’Associazione italiana arbitri, di fatto il più importante del nostro Paese per numero di tesserati, storia e qualità.
Nato a Como nel luglio del 1979, Emilio Ostinelli è stato l’ultimo direttore di gara della nostra provincia ad aver fischiato in A. Dieci anni fa il suo esordio nella massima serie, allo stadio Dall’Ara di Bologna in occasione della sfida tra padroni di casa e Cagliari. Nella sua carriera ha contato in totale 6 presenze in A e 72 in B. Dopo il congedo è comunque rimasto legato al mondo dell’Aia e fino alla scorsa stagione è stato nell’organo tecnico della Can C come uno dei principali collaboratori del designatore Antonio Damato.
Ma non soltanto. Ostinelli è un punto di riferimento della sezione Aia di Como, guidata da Matteo Garganigo. In questi anni ha sempre dato il suo supporto alle giovani leve, di ogni età, compreso lo stesso Andrea Colombo, appena promosso, e gli altri due colleghi che continueranno la loro esperienza in serie C, Mattia Caldera e Alessandro Di Graci.
Ora questa nuova esperienza in quello che è un organico rinnovato dal nuovo presidente Aia Alfredo Trentalange: le conferme alla guida dei comitati regionali e delle province autonome sono state poche, in totale sette.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.