Aiuti agli enti no profit in difficoltà

denaro, soldi

Fondazione Cariplo in collaborazione con Fondazione Vismara e le Fondazioni di Comunità ha emesso un bando da 15 milioni di euro per aiutare gli enti non profit in difficoltà.

Nella nostra società esiste un sistema diffuso capace di generare promozione sociale e intervenire a sostegno delle persone all’interno delle comunità. Questo sistema di intervento è oggi messo a rischio dalla crisi generata dalla pandemia, che sta minacciando la sopravvivenza di quegli attori fondamentali per la creazione di opportunità e valore sociale, culturale e ambientale. Si tratta di Enti del Terzo Settore che operano in modo trasversale sul territorio e che svolgono una funzione di aggregatore e promotore di comunità.

Con questa nuova misura straordinaria la Fondazione Cariplo intende supportare gli Enti di terzo settore nei territori di riferimento (Lombardia, Province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola) che garantiscono servizi e iniziative che contribuiscono in modo significativo alla coesione e alla crescita del territorio e i servizi alle famiglie e alle persone più fragili.
Nella sola Lombardia sono oltre 55mila gli enti di Terzo Settore (il 16% a livello nazionale): nella consapevolezza che il fabbisogno di risorse è molto più ampio di quello che Fondazione Cariplo può mettere in campo ci auguriamo che anche altri soggetti siano sensibili a questi temi e vogliano contribuire a costruire delle soluzioni.

“LETS GO!” è un Bando realizzato da Fondazione Cariplo in collaborazione e con il contributo della Fondazione Peppino Vismara e con la partecipazione delle 16 Fondazioni di comunità, che mette a disposizione 15 milioni di euro per sostenere l’operatività degli enti del Terzo Settore in sofferenza economica determinata dalla sospensione delle attività o dagli extra-costi generati dalla riorganizzazione dei servizi per lavorare in sicurezza causa dell’emergenza COVID 19.

“Il sistema territoriale di organizzazioni che animano il tessuto delle nostre comunità è oggi a rischio a causa degli effetti della pandemia. Si tratta di soggetti che attraverso i loro servizi generano valore e coesione sociale attraverso la cultura, l’ambiente, il welfare. Con questo bando la Fondazione Cariplo vuole salvaguardare il patrimonio di competenze e la capacità di risposta ai bisogni resa possibile dalla da questo sistema diffuso, la cui presenza costituisce un elemento di tenuta per le nostre comunità.” hanno commentato i comaschi Enrico Lironi, consigliere di amministrazione di Fondazione Cariplo, Mauro Magatti e Monica Testori, membri della Commissione Centrale di Beneficenza.

Martino Verga, Presidente Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus “Gli enti del terzo settore sono stati tra i più colpiti da questa emergenza sanitaria. Basti pensare a chi si occupa di arte e cultura o ai tanti centri di aggregazione del nostro territorio che hanno dovuto chiudere, perdendo risorse economiche preziose. Basti pensare alle associazioni e cooperative che si occupano di servizi alla persona che hanno dovuto riorganizzare tutte le attività, sostenendo costi incrementali non indifferenti. Eppure non possiamo permetterci di assistere alla chiusura di chi offre un servizio fondamentale per garantire una qualità della vita dignitosa per le nostre comunità. Per questo l’iniziativa di Fondazione Cariplo e Fondazione Vismara è di vitale importanza sia per l’entità delle risorse messe a disposizione sia per il sostegno concreto agli enti del nostro territorio che invito tutti a partecipare al bando.”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.