Al Carducci omaggio al fisico Gattoni

L'ingresso dell'associazione Carducci a Como

Noto agli specialisti, ma non forse al grande pubblico (come meriterebbe) questo poliedrico esponente della vita scientifica comense di fine Settecento, il fisico comasco Giulio Cesare Gattoni verrà rievocato in una conferenza di Alessandra Mita Ferraro della Università e-Campus di Novedrate, giovedì 28 novembre alle 18 nel Salone Musa della Associazione Carducci, viale Cavallotti n° 7.

Del Gattoni si metteranno in luce molti aspetti, tanti quanti i suoi interessi interdisciplinari, puntando l’accento sulla profonda devozione per l’amico, minore d’età, Alessandro Volta (nacque quattro anni più tardi nel 1745), di cui favorì gli studi mettendo a disposizione il proprio Gabinetto scientifico con gli strumenti da egli stesso inventati (“non risparmiò … spesa alcuna per macchine e per esperienze lunghe e molteplici”, scrisse di lui Giambattista Giovio, insistendo sul fatto che Gattoni superò ogni ostacolo per facilitare il lavoro di Volta).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.