Alberto di Monaco sceglie la seta di Como

Alberto di Monaco con Farah Diba all'Hotel de Paris prima dell'asta

Le creazioni di Pierangelo Masciadri nel Principato

C’è anche la collezione di foulard e cravatte di seta del comasco Pierangelo Masciadri nelle decorazioni di uno speciale albero di Natale acquistato per beneficenza dal Principe Alberto di Monaco. L’albero è stato realizzato dall’associazione Monaco Italia Hub che ha partecipato a un’asta benefica con una creazione ispirata a Leonardo Da Vinci nei 500 anni dalla sua morte.

A dare il decisivo contributo per il settore fashion è stato lo stilista di Bellagio Pierangelo Masciadri con un foulard in seta raso di Como orlato a mano, una cravatta in seta di Como cucita a mano e una borsa in limited edition realizzata con un nuovo materiale.
L’albero è stato decorato anche con dolci tipici, tartufo, prodotti di gioielleria e altre originali decorazioni ed esposto nell’atrio dell’Hotel de Paris. La vendita all’asta è avvenuta lo scorso 11 dicembre in presenza del Principe Alberto II di Monaco e dell’ex imperatrice di Persia Sarah Pahlavi (Farah Diba) e di numerosi vip e personalità istituzionali.
L’albero dell’associazione Monaco Italia Hub è stato scelto e acquistato direttamente da Alberto di Monaco che l’ha voluto subito a Palazzo. I proventi dell’asta andranno a sostenere un progetto di sensibilizzazione ai rischi dell’utilizzo di Internet. «Sono molto onorato di questa scelta – è il commento di Pierangelo Masciadri – ho deciso di donare foulard e cravatte frutto di una delle mie prime collezioni che ho realizzato per Bill Gates nel 1995, quando venne esposto in Italia il Codice Leicester». Masciadri ha già avuto modo di ricevere la stima di Alberto di Monaco nel 2007: «L’ho conosciuto in occasione della sfilata di una mia collezione ispirata ai delfini».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.