Alessandro Fancellu nel 2021 nella categoria Elite

Alessandro Fancellu Innsbruck

Alessandro Fancellu passa ufficialmente tra i “Pro” del ciclismo. La notizia è stata ufficializzata ieri dall’Eolo-Kometa, la formazione del corridore 20enne comasco, che nel 2021 si schiererà nelle corse degli Elite. Per Fancellu è posticipato di un anno il contratto con la Trek-Segafredo, già firmato da tempo. A gennaio il binaghese sarebbe dovuto diventare diventare compagno di squadra di Vincenzo Nibali, ma l’accordo è stato spostato. Il passaggio sarà formalizzato nel 2022.
Nato il 24 aprile del 2000, Fancellu è considerato una delle più grandi promesse del ciclismo italiano. Nel 2018 ai Mondiali di Innsbruck, in Austria, ha tra l’altro conquistato la medaglia di bronzo nella prova Juniores vinta dal talento belga Remco Evenepoel, nella foto. In quel periodo Fancellu gareggiava con il Canturino.
Nel 2020, a inizio stagione, prima che tutto fosse bloccato, l’atleta lariano aveva già corso tra i “Pro”, conquistando un ottimo terzo posto assoluto in Turchia al Tour of Antalya. Nella stagione si sarebbe dovuto alternare in competizioni Elite ed Under 23, poi l’emergenza Covid ha bloccato tutto.
Dal 2021, dunque il passaggio nella categoria più importante, con la “benedizione” del suo team manager, Ivan Basso. «La nostra è una formazione di giovani promettenti – ha spiegato – che hanno già mostrato buoni numeri nelle gare in cui sono stati schierati. Una buona base su cui puntare».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.