Alessandro Martire, arrivano i remix

Martire sul lago ghiacciato

Sarà il duo elettronico MATHAME a inaugurare, con “Breath” il 16 aprile (presave: https://orcd.co/breathmathameremix), l’uscita dei remix di quattro brani del pianista e compositore comasco Alessandro Martire, contenuti nell’album “Share the world”, uscito esattamente un anno fa per Carosello Records, ispirato al tema del viaggio e della condivisione.

Quattro in tutto le uscite previste, una a settimana, a partire dal 16 aprile. Dopo “Breath”, a cura dei Mathame, infatti, è prevista l’uscita del remix di “Shadows of desire”, firmato dal duo emiliano Havoc & Lawn (23 aprile), di “Truth”, a cura dell’americano BLR (30 aprile) e infine di “A turn of the page”, firmato dal catalano John Talabot (7 maggio).

E così la musica di Martire diventa sequenze talora dance, talora più marcatamente elettroniche. Le melodie di Martire a volte restano riconoscibili, altre volte si fondono e si confondono nelle operazioni visionarie dei dj.

“Al primo ascolto è stato strano riascoltare i miei brani in queste nuove vesti – spiega Alessandro – Subito dopo però è prevalso l’apprezzamento per questi remix che alla fine penso rivelino una natura sommersa intrinseca a queste melodie, della quale io stesso non ero del tutto consapevole. Ho scoperto con piacere che il mio genere di musica, oltre a essere particolarmente adatto a utilizzi cinematografici, ben si sposa con il mondo dell’elettronica e della musica dance. Collaborare con dj fama internazionale poi è stato molto gratificante. Era un tipo di collaborazione che desideravo da tempo.”
Martire è famoso per i suoi concerti in luoghi inusuali come quello sul lago di Como a bordo di una piattaforma galleggiante o sulla superficie di un lago ghiacciato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.