Allarme cinghiali, dal Bisbino scendono fino a Cernobbio

Cinghiale

Allarme cinghiali a Cernobbio. Negli ultimi giorni una famiglia di ungulati, costituita da mamma, papà e da tre piccoli, è stata avvistata tra le case, fino a valle, nei pressi della stazione dei carabinieri, dove, come si può vedere da una fotografia che è stata postata sui social network, i cinghiali stavano attraversando nei pressi delle strisce pedonali.
«Ci troviamo in via Giuseppe Parini – ha detto ieri un residente, Walter Schmidinger – e ieri sera abbiamo avuto la visita di una famiglia di cinghiali che ha percorso completamente la strada da cima a fondo e poi è risalita in valle».
Gli ungulati, dai boschi del monte Bisbino, scenderebbero lungo il torrente che porta a valle, per poi risalire tra il centro abitato e nascondersi anche all’interno di parchi e giardini di privati. Una presenza che mina l’incolumità degli automobilisti e dei residenti, che hanno già allertato gli enti preposti.
«Abbiamo fatto numerosi sopralluoghi – ha detto il residente – E la polizia provinciale ha già avvertito il ministero. Siamo in attesa che abbia il nulla osta per poter intervenire in modo drastico, speriamo che avvenga in tempi rapidi perché gli ungulati qui a Cernobbio rappresentano un pericolo costante, li abbiamo fuori dalla porta di casa e temiamo soprattutto per la gente che è a passeggio in questi giorni di bella stagione, specie per i giovani che rincasano a ora tarda. Chiediamo un intervento tempestivo: incontrare una mamma con i piccoli di cinghiale può essere molto pericoloso. Speriamo che non succeda nulla, e che non si aspetti l’emergenza per reagire».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.