Alpini, festa per i 90 anni del gruppo di Albavilla

Una serie di eventi
A metà settembre del 1924, alcuni reduci della Grande Guerra fondarono ad Albavilla il gruppo degli alpini, solo cinque anni dopo la nascita dell’Associazione e quattro della sezione provinciale di Como. Giusto a 90 anni di distanza, gli alpini celebrano l’anniversario, chiamando in raduno gli amici dei gruppi comaschi e della regione. Oggi e domani ci sarà la parte ufficiale della celebrazione.

Un evento che è stato preceduto da una serie di iniziative, come incontri con le scuole, il restauro all’esterno del cimitero della cappellina dedicata ai Caduti, la manutenzione del sentiero che sale dal paese all’alpe del Viceré e la pulizia dei due monumenti collocati in centro paese e a Carcano. Non è mancato l’intrattenimento, attraverso l’esibizione del coro dell’ex Brigata Alpina Orobica. 

Lo scorso sabato 6 settembre, nella Sala Civica, è stata inaugurata la mostra storica di materiali e immagini sulle due guerre mondiali, che rimarrà aperta fino a domenica (ore 14-18).

In questo fine settimana, come detto, il clou della celebrazione. Oggi alle 16 si ricorderanno i Caduti prima alla cappellina del cimitero, poi a Carcano. Nella stessa località, ci sarà l’incontro con la Scuola dell’Infanzia. Alla sera sarà offerto il carosello della Fanfara Alpina di Asso.
Domani è previsto il ritrovo a Villa Giamminola (ex sede comunale) alle ore 9.30; seguirà la sfilata per le vie del paese e conclusione nell’anfiteatro al Centro Civico, dove si terrà la pubblica commemorazione con autorità ed esponenti dell’associazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.