Amal Clooney nominata consigliere procuratore Cpi sul Sudan

L'avvocata britannica si occuperà del conflitto nel Darfur

(ANSA) – BRUXELLES, 17 SET – L’avvocata britannica per i diritti umani Amal Clooney è stata nominata oggi dal procuratore della Corte penale internazionale (Cpi) come consigliere speciale per il conflitto nel Darfur in Sudan. Clooney era stata precedentemente coinvolta in una serie di casi presso il Tribunale permanente per crimini di guerra al mondo, che ha sede all’Aia. Amal Clooney è sotto i riflettori, oltre che per le sue battaglie, anche per il matrimonio con il noto attore di Hollywood, George Clooney. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.