Atalanta: Gasperini, Fiorentina è tra sette sorelle

Il tecnico alla vigilia: 'Un solo giorno per preparare la sfida'

(ANSA) – BERGAMO, 10 SET – "La Fiorentina nelle sette od otto sorelle ci sta". Alla vigilia della ripresa del campionato, Gian Piero Gasperini tiene in massima considerazione l’avversario di turno sabato al Gewiss Stadium: "Ha tenuto Vlahovic che è cresciuto in modo esponenziale rinunciando a offerte molto cospicue, segnale che è una società che vuole riprenderci il posto che le abbiamo tolto nel panorama nazionale. Ha anche aggiunto giocatori importanti ed è giusto che abbia ambizioni", riflette l’allenatore dell’Atalanta. Il problema a Zingonia è il ritorno scaglionato e molto ritardato dei nazionali: "Ilicic è rientrato con un po’ di mal di schiena, Musso torna forse alle 22, Maehle ha fatto due partite e mezzo ma io preferisco che i miei giochino, Gosens lo rivedo solo oggi ma ha già giocato l’ultima mezzora con la Germania: il giorno che abbiamo per preparare la sfida dobbiamo sfruttarlo. Ci vuole la ‘carogna’ giusta per riprendere il campionato e martedì poi c’è il Villarreal". In infermeria restano Hateboer e Muriel: "Non conto tanto su Luis, perché ho la sensazione che debba rimanere fuori parecchio. Dopo questa serie di sette partite in 22 giorni ne riparleremo: un bel guaio, ma abbiamo tutto sommato sei giocatori offensivi per tre ruoli". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.