Amministrative: conferme a Turate, Lipomo e Montorfano

Elezioni, seggi

Ecco chi governerà, nei prossimi anni, nei comuni andati al voto in provincia di Como. A Casnate con Bernate, dopo gli ultimi 10 anni di governo di Fabio Bulgheroni, nella corsa a cinque, ha vinto Anna Celestina Seregni (Lista Civica Anna Seregni), nuovo sindaco con il 36,65% dei voti pari a 1024 preferenze.

A Domaso è stato invece eletto, era l’unico candidato, Pietro Angelo Leggeri con 784 preferenze su 870 votanti. L’unico rischio per lui era legato al non raggiungimento del quorum ma con il dato del 60,91% di aventi diritto alle urne, tutto si è confermato.

A Lambrugo invece la vittoria è andata a Andrea Sala con 802 voti (52,62%). Battuto Giuseppe Costanzo che – sfiduciato lo scorso anno e sostituito dal commissario prefettizio – si è ripresentato fermandosi a 722 voti (47,38%).

A Lipomo invece una riconferma: rimane in comune Alessio Cantaluppi (L’idea per Lipomo) che ha ottenuto 1365 voti (45,3%). Dietro di lui Giordano Molteni con 873 preferenze.

Giuliano Capuano (Amare Montorfano) vince a Montorfano e anche per lui arriva la riconferma. Ottiene 930 voti (68,53%), contro i 427 (31,47%) dello sfidante Francesco Frigerio.

A Plesio Il sindaco è Celestino Pedrazzini (Per un futuro), che con il 55,41% e 292 voti batte Maurizio Fraquelli fermo al 44,59% per 235 preferenze. Qui, dopo un commissariamento durato un anno (nel 2019 nessuno si era candidato), ha dunque trionfato l’ex senatore della Lega Celestino Pedrazzini, originario del piccolo paese della Val Menaggio.

A Turate un’altra riconferma. Vince infatti il sindaco uscente Alberto Oleari (Tu come Turate), che ottiene 2482 voti (55,83%) rispetto ai 1328 (29,87%) del secondo, Renzo Carnelli (Turate Viva). Gli elettori erano 7784 ma alle urne si sono presentai in 4643 con un affluenza del 59,65%.

A Valsolda vittoria di Laura Romanò con il 70,94 %, ovvero 620 preferenze. Infine ad Asso Tiziano Aceti (Rinnoviamo Asso) la spunta con 938 voti (50,38%) su Roberto Melchiorre fermo a quota 652 (35,02%).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.