Amputate tre falangi mentre lavora ad una troncatrice: 23enne soccorso a Lambrugo

Intervento dei carabinieri

Brutto infortunio sul lavoro questa mattina a Lambrugo in un ditta attiva nel campo degli imballaggi. Un ragazzo di 23 anni residente a Veduggio con Colzano, in provincia di Monza, è rimasto ferito in modo grave (seppur non sarebbe in pericolo di vita) a una mano mentre stava lavorando a una macchina troncatrice per il legno, una sorta di sega circolare che si abbassa sulla parte da tagliare. L’allarme al numero di emergenza è stato lanciato poco prima delle 10.30. Il ragazzo stava lavorando all’interno di una ditta per imballaggi in legno. A Lambrugo sono arrivati i medici del 118 e un’ambulanza dell’Sos di Lurago d’Erba che hanno soccorso il ferito. A Lambrugo sono giunti per un sopralluogo pure i carabinieri della stazione di Lurago d’Erba e i tecnici dell’Ats. Il ragazzo è stato trasportato in codice giallo presso ospedale di Sesto San Giovanni. Come detto, mentre utilizzava il macchinario per tagliare il legno, si sarebbe amputato tre falangi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.