Analfabetismo artistico, gli Amici dei Musei corrono ai ripari

Pinacoteca di Como

L’Associazione degli Amici Dei Musei – Luoghi d’arte e di storia comaschi in collaborazione con la Pinacoteca civica propone un ciclo di conferenze dal titolo “Itinerario iconografico – Il significato delle immagini religiose nelle opere d’arte”. L’iconografia è una disciplina legata alla storia dell’arte che esprime e indaga il significato delle immagini, identificando i soggetti e le fonti da cui derivano: miti, storie sacre, fatti storici, tradizioni, leggende, racconti. Il nuovo ciclo di conferenze intende fornire alcuni strumenti utili alla comprensione delle figurazioni sacre. Può capitare di non riconoscere un santo rappresentato in pittura o scultura senza l’identificazione e individuazione dei suoi simboli tradizionali o ricorrenti. Si intende perciò affrontare i grandi temi iconografici relativi alla figura di Cristo, di Maria e dei Santi: la Croce come simbolo, il Crocefisso e l’evoluzione della sua rappresentazione nella storia (dal Christus triumphans al Christus patiens); – le varie e diverse raffigurazioni e interpretazioni mariane (dalla Madonna nera, a quella della Cintola, della neve, alla Virgo lactans, ecc.); le rappresentazioni dei Santi, con le caratteristiche tipiche importanti per il loro riconoscimento. Dato il loro indefinito numero saranno trattati e richiamati, con gli attributi più consueti, normalmente correlati con la vita o la leggenda stessa del personaggio (Apostoli, Martiri, Eremiti, Papi e Vescovi, Dottori della Chiesa, Fondatori di Ordini religiosi, ecc.).

Questi appuntamenti saranno cadenzati nel tempo, aperti alla cittadinanza presso la Pinacoteca civica alle ore 18. Dopo il primo incontro, giovedì 11 aprile 2019 sulla Croce come simbolo, il Crocefisso e l’evoluzione della sua rappresentazione, relatore l’architetto Mario Di Salvo, è in programma il secondo incontro dal titolo ” Le varie raffigurazioni ed interpretazioni mariane ” con lo storico dell’arte Alberto Rovi. Si terrà giovedì 23 maggio nella Pinacoteca civica alle 18. Ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.