Ancora “sfrattati” gli alunni della Picchi di Albate
Cronaca

Ancora “sfrattati” gli alunni della Picchi di Albate

Non torneranno nelle loro aule neppure domani i bambini della scuola elementare Picchi di via Acquanera, ad Albate, presa di mira durante lo scorso fine settimana dai ladri che hanno pure vandalizzato i locali dell’istituto.

Oggi, i circa 120 alunni sono stati accolti nella scuola di via IV Novembre, nello stesso quartiere, e lo stesso avverrà anche domani. Il Comune aveva inizialmente fatto sapere che la scuola sarebbe stata riaperta domani, ma l’intervento di sistemazione non si è concluso.

La situazione dovrebbe tornare alla normalità giovedì.
I ladri che si sono introdotti nella scuola, oltre a rubare un computer e la macchinetta del caffè hanno svuotato gli estintori, imbrattando muri e arredi e causando ingenti danni.

Lunedì mattina, dopo la scoperta del colpo i bambini sono stati rimandati a casa ed è stato avviato subito l’intervento di pulizia e ripristino dei locali. Il lavoro però ha richiesto molto tempo.
Le indagini sono affidate agli agenti della polizia di Stato, che hanno effettuato un sopralluogo e svolto i rilievi alla ricerca di elementi utili ad individuare i responsabili.

2 ottobre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto