Alta Valle Intelvi in lutto per la morte del 20enne travolto dalla moto: “Non ci sono parole”

Pellio Intelvi

Un lutto tremendo per tutta l’Alta Valle Intelvi. La famiglia del 20enne morto in seguito alle ferite rimediate dopo essere stato travolto da una Vespa, è molto conosciuta nella comunità. La Pro Loco di Pellio, comune dove è avvenuto l’investimento, in segno di lutto ha sospeso la Cena Argentina prevista al PalaLanzo.

«Non ci sono parole che possano esprimere lo stato d’animo di tutti noi di fronte ad una morte così assurda e improvvisa – è stato il messaggio della Pro Loco – Il destino ha voluto così, ma è una realtà che tutti quelli che ti amavano e conoscevano non riescono a sopportare. Ci stringiamo intorno alla tua famiglia e il nostro pensiero caldo e affettuoso ti accompagni. Nel cielo, ora brilla una nuova stella. Ciao».

Il giovane, originario di Seregno, veniva spesso a trascorrere le vacanze nella casa di famiglia a Schignano. Lunedì sera aveva trascorso la serata alla Festa delle Corti di Pellio. Al momento dell’incidente, a piedi, stava tornando verso la propria auto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.