Ancora un “Codice Rosso” a Como: aggredisce la moglie davanti ai figli

A Como si è riunito il coordinamento della rete antiviolenza

Maltrattamenti in famiglia, nuovo caso a Como, in via Badone. Un uomo di 35 anni originario dello Sri Lanka è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Rebbio, compagnia di Como, con l’accusa di aver picchiato la moglie 27enne. L’aggressione è avvenuta venerdì sera nell’abitazione in cui la coppia vive con i figli di 5 e 3 anni. In base a quanto ricostruito l’uomo, probabilmente dopo aver bevuto, durante una banale discussione ha aggredito la moglie, colpendola con calci e pugni. La donna ha chiesto aiuto e in via Badone sono intervenuti i carabinieri della vicina caserma di Rebbio. L’uomo è stato subito denunciato e dopo gli ulteriori accertamenti previsti in base alla nuova procedura per il cosiddetto “Codice Rosso”, il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere e il trasferimento della moglie e dei bambini in una struttura protetta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.