Anna Chiara Peduzzi vince il premio “Montano”

Verona

La giuria del 34° premio di poesia e prosa “Lorenzo Montano”, edizione 2020, dopo analisi, riletture, confronti e approfondimenti resi necessari dalla qualità delle opere proposte, ha comunicato la fine dei lavori indicando le opere vincitrici per le sezioni “Raccolta inedita”, “Opera edita” e “Una prosa inedita”. Tali opere si aggiungono alla già annunciata vincitrice per “Una poesia inedita”, L’intero della neve di Federico Federici, proclamata da una giuria critica composta da 29 poeti. Tra le opere vincitrici della 34ª edizione c’è la raccolta inedita Figure semplici della scrittrice comasca Anna Chiara Peduzzi, che da tempo vive e lavora in Francia. L’opera sarà pubblicata da Anterem Edizioni nella collana “La ricerca letteraria”.
Il premio istituito a Verona, nella foto, nel 1986 è stato ideato e promosso dalla rivista letteraria “Anterem” che ha appena chiuso i battenti dopo aver toccato i cento numeri con un volume da collezione in cui compaiono molti testi tradotti da autori comaschi come la stessa Peduzzi. La rivista è stata diretta da Flavio Ermini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.