Annoni e Benedetti: scudetto con l’Inter Under 15

Paolo Annoni
Paolo Anno
Paolo Annoni

Uno scudetto nerazzurro dal sapore anche un po’ comasco. Il titolo tricolore Under 15 di calcio è infatti andato all’Inter, che nella finalissima di Ravenna ha sconfitto con un netto 5-0 la Juve.
Allenatore della squadra campione d’Italia è infatti Paolo Annoni, classe 1970, che come giocatore è cresciuto nel vivaio del Como, società che l’ha lanciato ad alti livelli. Ma non solo: tra i punti di forza della formazione campione d’Italia c’è infatti Andrea Benedetti, classe 2003, di Villa Guardia, che nella finalissima ha segnato una doppietta. Già in semifinale con l’Atalanta Benedetti era stato decisivo segnando la rete del momentaneo 1-2 (i bergamaschi vincevano per 2-0) e uno dei tiri dagli undici metri nei rigori di fine match che hanno assegnato il pass per la finale.
Grande gioia a Villa Guardia: Benedetti è cresciuto nella locale società, poi ha giocato nel Milan e nel Como. Ma, dopo il fallimento del club lariano, Andrea è stato costretto a cercare un altro club ed è poi finito all’Inter dopo una parentesi al Renate. Non solo: per le sue prestazioni il giocatore è nel giro delle nazionali di categoria.
Un prospetto interessante e un rimpianto per il Como, che si è visto sfuggire un sicuro talento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.