Appassionante turno nel girone A. Covid, rinviata Pergolettese-Grosseto

Renate-Calcio Como

L’incontro tra Pergolettese e Grosseto doveva questa sera alle 20.45 la quarta giornata del girone A di serie C. La gara è stata però posticipata di 24 ore per un caso di positività al Copvid-19 riscontrata in un giocatore della formazione di casa.
Per i tifosi lariani un turno decisamente appassionante, che propone il match allo stadio Sinigaglia tra il Como e il Lecco. Una gara, che al di là della rivalità fra i sostenitori delle due squadre, in questo momento ha un forte valore agonistico.
Il Lecco, dopo il turno infrasettimanale – saltato dal Como – è in testa alla classifica con 7 punti, con una lunghezza di vantaggio sulla formazione di Marco Banchini. Si profila, dunque, una sfida di vertice, con gli ospiti che mercoledì hanno vinto e convinto nel match interno con l’Alessandria. Per gli azzurri, dunque, un match tutt’altro che abbordabile.
I padroni di casa si presentano con il morale alto dopo i due successi che hanno caratterizzato la parte iniziale di stagione, all’esordio con il Renate e sette giorni fa nell’anticipo con la Pistoiese.
In testa, alla pari con il Lecco, c’è una delle grandi favorite per il successo nel girone A, la Carrarese di mister Silvio Baldini che mercoledì ha superato per 2-1 il Pontedera nel derby toscano. Per i gialloblù domani sfida interna contro un Piacenza che ha perso i primi due match, ma che mercoledì si è rifatto, sconfiggendo per 2-0 in casa un Livorno ancora alla prese con problemi societari.
Como e Juventus Under 23, come è noto, mercoledì non hanno giocato e sono rimaste ferme a quota 6 con il Pontedera, battuto dalla Carrarese. Le tre formazioni sono state raggiunte da Novara, Grosseto e Renate.
Il Novara lunedì sera è atteso da uno dei match di cartello di questo turno, in trasferta con l’Alessandria.
Gara tutta da vivere anche quella del Renate, ospite sul terreno del Pontedera.
Come detto, il Grosseto domani sarà ospite della Pergolettese, squadra sempre ostica, che ha appena pareggiato in trasferta (1-1) sul terreno della Pistoiese ed è data in buona forma.
La Juventus Under 23 torna invece in campo mercoledì prossimo in trasferta con il Livorno. Per come si stanno definendo i valori – anche se il torneo è solo all’inizio – questa pare la gara più abbordabile per le formazioni della parte alta della classifica.
Numerosi scontri di vertice a cui fanno da contraltare sfide che mettono di fronte compagini che occupano la parte bassa della classifica. È il caso di AlbinoLeffe-Giana Erminio, due formazioni che, a tirar le somme, assieme hanno ottenuto soltanto un punto: un pari per i bergamaschi, tre stop per la Giana.
Inchiodato a zero anche l’Olbia, che fa visita alla Pro Sesto (un successo e basta finora); gli altri confronti che vanno a completare il quarto turno di campionato sono Pro Patria-Pistoiese e Pro Vercelli-Lucchese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.