Argegno-Pigra, buona la ripartenza

La funivia Argegno-Pigra

Buona la ripartenza alla funivia Argegno-Pigra, una delle più ripide d’Europa, che collega la località lacustre con quella prealpina a 800 metri di quota. Nel primo fine settimana di ripresa del servizio è stata registrata un’affluenza pari alle domeniche dell’estate 2019, nonostante quattro mesi di chiusura e l’emergenza Covid. Ferma dallo scorso marzo per mancanza di personale, la funivia è ripartita sabato scorso con un nuovo gestore, la società Monterosa di Macugnaga. Domenica oltre 300 le persone salite a Pigra tra la mattina e il primo pomeriggio. Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 9 alle 21.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.