Argentina: ex presidente Menem celebra i 90 anni in clinica

Per sintomi da polmonite acuta

(ANSA) – BUENOS AIRES, 2 LUG – L’ex presidente argentino Carlos Menem è stato nuovamente ricoverato la notte scorsa in una clinica di Buenos Aires dove trascorrerà oggi il suo 90/o compleanno. Lo riferisce l’agenzia di stampa statale Telam. L’ex capo dello Stato (1989-1999), ed attuale senatore peronista, era stato dimesso appena tre giorni fa da un altro centro sanitario della capitale che lo aveva curato durante due settimane per severi problemi polmonari, non legati tuttavia al coronavirus. Persone a lui vicine hanno spiegato che Menem è stato posto in rianimazione e che ora i sanitari stanno verificando se si tratti di "una ripresa della precedente patologia, o di un suo imprevisto sviluppo, un quadro comunque reso complesso dall’avanzata età del paziente". Lunedì Luis de la Fuente, uno dei medici che lo ha trattato nella precedente clinica, ha indicato che mentre veniva curata la polmonite "si è manifestato un problema di diabete" che ha complicato la situazione. Ma il paziente, ha assicurato, "ha risposto rapidamente alle terapie e per questo è stato dimesso". Giunto alla massima carica dello stato con un tipico programma populista, Menem una volta nella Casa Rosada applicò all’Argentina una radicale dottrina neoliberale, procedendo ad una apertura dell’economia e a numerose privatizzazioni. Oggi però nella sua veste di senatore sostiene il governo di centro-sinistra di Alberto Fernandez e Cristina Kirchner.(ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.