Hong Kong: Londra offre passaporto Gb

La Cina replica e minaccia 'contromisure'

(ANSA) – LONDRA, 29 MAG – Visti più facili e percorso agevolato verso il passaporto britannico per i cittadini di Hong Kong da parte del Regno Unito. Lo annuncia il governo di Boris Johnson, in risposta alla Cina, se Pechino non rinuncerà all’imposizione della nuova legge sulla sicurezza nell’ex colonia già condannata da Londra – all’unisono con Usa, Canada e Australia – come "una violazione" delle garanzie sul modello ‘uno Stato, due sistemi’ previsto dalla Dichiarazione sino-briannica che sancì la restituzione del territorio. La Cina ha subito minacciato l’adozione di "necessarie contromisure" contro la Gran Bretagna se Londra allenterà le sue norme sui passaporti per i residenti di Kong Kong, consentendo ad esempio la possibilità di soggiorni prolungati. Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, in merito alle ipotesi ventilate dal Foreign Office.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.