Arianna Errigo in pedana a Roma nel ricordo di Marta Russo

Arianna Errigo

Un weekend all’insegna dell’oro per Arianna Errigo. Al Cairo, capitale egiziana, l’atleta cresciuta nella Comense, impegnata in Coppa del Mondo di fioretto, ha infatti conquistato due successi, sia nella gara individuale che in quella a squadre (con Elisa Di Francisca, Alice Volpi e Francesca Palumbo).
A sette giorni di distanza da un fine settimana molto positivo, domani Arianna torna di nuovo in pedana. Lo farà a Roma, nel ricordo di Marta Russo, la studentessa universitaria uccisa tragicamente alla Sapienza nel 1997. “Una Stella per Marta” è ormai divenuto un appuntamento classico, con la presenza di campioni della scherma che nel corso degli anni hanno accompagnato la famiglia Russo nel ricordo di Marta (pure valida atleta) e dell’associazione a lei dedicata in prima fila nella promozione della cultura della donazione degli organi.
Domani alle ore 15, sulla pedana che sarà allestita nell’inedita cornice del Salone d’Onore del Coni a Roma, alla presenza del presidente del Coni Giovanni Malagò saliranno in pedana le fiorettiste azzurre Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Carolina Erba e Camilla Mancini, i fiorettisti Valerio Aspromonte e Giorgio Avola, gli sciabolatori Enrico Berrè e Riccardo Nuccio, gli spadisti Paolo Pizzo e Andrea Russo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.