Atletica: torna in pista Patta, oro di Tokyo nella 4X100

A Castelporziano debutto dello sprinter da campione olimpico

(ANSA) – ROMA, 20 SET – È tutto pronto a Castelporziano (Roma) per il meeting ‘We Run Together’ in programma domani dalle 14.30 al centro sportivo della Guardia di Finanza. L’evento, organizzato dalle Fiamme Gialle in collaborazione con Athletica Vaticana e FIDAL Lazio, si inserisce nell’ambito delle iniziative per festeggiare i 100 anni di atletica delle Fiamme Gialle. Dal lato tecnico, in un cast che presenta molti atleti di punta che vestono la maglia delle Fiamme Gialle, l’attesa maggiore è per la prima uscita da campione olimpico di Lorenzo Patta nei 100 metri: il 21enne sardo che ha trionfato con la staffetta 4×100 a Tokyo, correndo la prima frazione, rientra in pista sui 100 a quasi quattro mesi dall’ultima volta, ovvero dal 10.29 degli Europei a squadre di Chorzow al debutto in Nazionale maggiore. Lo sprinter oristanese – esploso con il 10.13 di Savona in maggio – trova come avversari la riserva della staffetta di Tokyo Wanderson Polanco (Atl. Riccardi Milano 1946), il bronzo europeo U20 dei 100 Matteo Melluzzo e il lunghista Filippo Randazzo, annunciato anche sul rettilineo (10.32 di primato personale) oltre che nella specialità di cui è finalista olimpico. Tra le altre gare, passerella sui 400 per il primatista italiano Davide Re e gli altri recordman della 4×400 Alessandro Sibilio e Vladimir Aceti. Tremila metri (senza siepi) per Ahmed Abdelwahed, Pietro Arese e Joao Bussotti (Esercito), 400 per Raphaela Lukudo (Esercito), disco per Giovanni Faloci, giavellotto per Mauro Fraresso e Roberto Orlando (Atl. Virtus Lucca). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.