Attacco a Napolitano sui social network. Assessore nella bufera

Il sindaco si «dissocia». Critiche dall’opposizione

«L’intera cittadinanza menaggina» è «stufa di pagare per i dittatori del mondo politico obsoleto che ci stanno distruggendo per le tasse ingiuste» e «che convinti di governarci, ignorano che le lame della “ghigliottina” sono perfettamente affilate anche per loro».
È questo uno dei passaggi più crudi di una mail natalizia di Francesco Guaita, assessore della giunta di Menaggio. Una mail finita su Facebook e diventata oggetto di polemica molto dura.
L’ex deputata Pd, Rosalba

Benzoni ne ha diffuso il contenuto denunciandone i toni oltraggiosi soprattutto verso il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano.
«Si tratta di affermazioni del tutto assurde e inaccettabili», ha detto il capogruppo di minoranza, Gianluca Pedrazzini.
La mail di Guaita non è però piaciuta nemmeno al sindaco di Menaggio, Alberto Bobba.
«Mi dissocio totalmente, non riconosco nemmeno il mio assessore in queste frasi». Mentre il capogruppo di maggioranza, Ercole Spaggiari, parla di «possibile momento di sconforto».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.