Australia: incendi, altri due morti

Miglia in fuga verso la spiaggia nello Stato di Victoria

(ANSA) – ROMA, 31 DIC – Altre due persone sono morte nello Stato australiano del Nuovo Galles del Sud a causa dei violenti incendi che stanno devastando il Paese mentre cinque persone sono ritenute disperse, di cui quattro nello stesso Stato e una in quello di Victoria. Secondo quanto riporta la Cnn online, inoltre, circa 4.0000 persone hanno abbandonato le loro case questa mattina a causa delle fiamme nella località di Mallacoota (Victoria) e si dirigono verso la spiaggia. Secondo i media le vittime più recenti sarebbero un uomo e suo figlio: i loro corpi sono stati trovati nella città di Corbargo. Il totale dei morti provocati dall’emergenza incendi dallo scorso settembre sale così a 12.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.