Auto senza assicurazione. Due automobilisti nei guai

Albanese privo anche di patente

(a.cam.) La polizia di frontiera ha sequestrato due auto, entrambe in circolazione con certificati di assicurazione falsi. Gli interventi sono stati effettuati a Faloppio e a Como, in via Bellinzona, durante controlli nella zona del valico tra Italia e Svizzera.
A Faloppio, nella serata di giovedì, gli agenti hanno fermato una Mercedes classe A di proprietà di un uomo di 42 anni della zona. Il tagliando dell’assicurazione sistemato sul cruscotto ha insospettito i poliziotti che hanno effettuato

una verifica e hanno accertato che il veicolo era sprovvisto di copertura assicurativa da quasi un anno. La macchina è stata sequestrata e il proprietario è stato denunciato per falsità materiale e uso di atto falso. L’uomo si è anche visto comminare una multa di 841 euro.
Nelle ore successive, un secondo intervento è stato portato a termine a Como, in via Bellinzona. Gli agenti hanno fermato per un controllo una Opel Corsa condotta da un albanese di 22 anni. L’uomo ha mostrato un passaporto con visto di ingresso scaduto e un certificato assicurativo del veicolo “sospetto”.
Da maggiori approfondimenti è emerso infatti che la macchina non era assicurata e che il tagliando mostrato dal 22enne risultava parte di un blocco di decine di certificati rubati in bianco a Milano. Uno di questi era stato falsificato dal giovane, che aveva inserito i dati della sua auto. Le forze dell’ordine hanno accertato infine che il giovane non aveva neppure la patente. L’auto è stata sequestrata e il 22enne denunciato per permanenza illegale in Italia, ricettazione, falsità materiale e guida senza patente. Sarà espulso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.