Auto usate: mercato in crescita del 5,4%. A Como nel 2018 ben 29.331 passaggi di proprietà

Parcheggio Automobili

Cresce il mercato dell’auto usata in provincia di Como, e cresce anche in modo sensibile parallelamente a quanto avviene nel resto della Lombardia.
È quanto emerge da uno studio dell’Osservatorio di AutoScout24, portale di annunci rivolto ad auto e moto usate.
Sono state 29.331 le vetture passate di mano nel nostro territorio, un numero che è riferito al 2018 e che – rispetto al 2017 – ha fatto registrate un incremento del +5,4%.
Da segnalare inoltre che rispetto alla popolazione residente maggiorenne, a Como si sono registrati 585,8 passaggi di proprietà ogni 10mila abitanti.
La classifica regionale è guidata da Pavia con 653,5, poi Sondrio (644,4), Mantova (636,9), Varese (620,9), Lodi (611), Bergamo (603,4), Cremona (603,1), Lecco (595,9), Como (585,8), Monza e Brianza (577,2). Milano è ultima con 513,6.
Tra le auto più richieste vince su tutte la Volkswagen Golf, mentre tra le vetture “green” sia ibride sia elettriche spicca la Toyota Auris.
Il +5,4% del 2018 rispetto al 2017 pone Como in perfetta linea con la media regionale che è appunto del 5,4%. Nell’usato al primo posto in assoluto c’è sempre il diesel (61% delle richieste totali), mentre le auto “green”, nonostante stiano registrando un interesse crescente, al momento rappresentano ancora una quota limitata.
Il prezzo medio delle vetture offerte sul mercato nella regione è pari a 13.880 euro – un dato superiore alla media nazionale – mentre l’età media delle auto in vendita è di 7,2 anni.
I numero appena elencati testimoniano l’interesse crescente di lombardi (e dei comaschi) per il mercato delle auto usate: dopo aver archiviato il 2017 con un incremento del +4,6%, nel 2018 le vendite di auto di “seconda mano” nella regione sono aumentate del già annunciato ed ulteriore +5,4% rispetto allo scorso anno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.