Azouz Marzouk a processo per calunnia: respinta la richiesta di nuovi testimoni

Azouz Marzouk

Nessun nuovo testimone per il processo ad Azouz Marzouk per calunnia. Il Tribunale di Milano ha respinto la richiesta di convocare ulteriori testimoni presentata dalla difesa dell’ex marito di Raffaella Castagna e padre del piccolo Youssef, due delle quattro vittime della strage di Erba del 2006. Secondo il pm, Azouz, imputato per calunnia, avrebbe «incolpato ingiustamente» Olindo e Rosa del reato di «autocalunnia pur sapendoli innocenti, avendo gli stessi ammesso la loro responsabilità in ordine ai fatti di omicidio ai danni» delle quattro vittime «con dichiarazioni rese in sede di interrogatorio in data 10 gennaio 2017 dinanzi al pm di Como». Si torna in aula il 31 marzo, data in cui parleranno l’accusa e la difesa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.