Azzurri, la regular season si chiude a Novara

Como Alessandria

Ultima giornata della regular season del  Como, già promosso in serie B, che è pronto a disputare oggi la gara contro il Novara. Per i lariani un match ininfluente, per i padroni di casa una sfida ancora di rilievo, visto che i piemontesi sono in corsa per i playoff.

Il match si disputa alle 17.30, con il Como che, assieme alla Ternana (prima nel gruppo C) attende di conoscere la vincitrice del gruppo B (Perugia o Padova). Le tre prime classificate, infatti, si contenderanno poi la Supercoppa, tra l’8 e il 22 maggio.

Ieri, intanto, già ci sono stati alcuni verdetti che riguardano la B del prossimo anno, con la matematica retrocessione del Crotone dalla serie A, e la discesa in C della Virtus Entella. Nella squadra ligure, nel match perso con il Vicenza, l’esordio del comasco Davide Villa, classe 2002.

“Ho pensato spesso all’ultima partita con il Novara – ha detto l’allenatore dei lariani Giacomo Gattuso –  e al fatto di poterci dover giocare tutto in questa gara, fortunatamente non è così. Con la vittoria del campionato abbiamo centrato l’obiettivo, adesso cercheremo di fare bene a Novara e poi penseremo alla Supercoppa, valutando e considerando le energie rimaste ai ragazzi. Scendere in campo troppo rilassati porta ad avere meno concentrazione, noi giocheremo cercando di fare la nostra partita”.

“Tornare a Novara fa molto effetto – ha aggiunto Gattuso – ho passato tanti anni lì e ho lanciato diversi giovani in prima squadra. Ho sempre avuto la fiducia della società che mi ha permesso di lavorare bene, ci sarà sicuramente tanta emozione e torno con enorme piacere. Chi giocherà non dovrà sentirsi sotto esame, soprattutto chi ha avuto meno spazio nel corso dell’anno: tutti i ragazzi hanno lavorato per il bene del gruppo dando sempre il massimo. Non posso fare altro che ringraziarli per ciò che hanno fatto”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.