Bagnante scomparsa, ma è un’esercitazione

SUL CERESIO A CAMPIONE D’ITALIA
Mobilitazione ieri mattina per una bagnante scomparsa nelle acque del Ceresio. Non si è trattato però di una vera emergenza, ma di un’esercitazione organizzata dal nucleo specialistico Sub della protezione civile di Campione d’Italia. Una decina di sommozzatori, sotto la supervisione degli istruttori del gruppo Sub e della polizia locale, hanno scandagliato le acque tra l’imbarcadero e il casinò. Alle 12, a 25 metri di profondità, è stato localizzato e recuperato il manichino che rappresentava la bagnante scomparsa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.