Balle fieno a confini paesino foggiano

Dopo Monteleone di Puglia anche Panni si blinda

PANNI (FOGGIA), 31 MAR – Dopo l’esempio di Monteleone di Puglia nei giorni scorsi, oggi è un altro Comune del Foggiano, Panni, con poco meno di mille abitanti e zero casi di Coronavirus, a blindare ogni accesso con le balle di fieno. Il sindaco del paesino arroccato sui Monti Dauni, Pasquale Ciruolo, con l’aiuto di alcuni agricoltori ha posizionato rotoballe nel tratto di strada che collega la provinciale 138 e via Gramsci, lasciando che l’accesso al paese avvenga da una sola via presidiata da un posto di controllo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.