Banca Fucino: approvato piano, focus su investment banking

Via libera da cda a piano triennale

(ANSA) – ROMA, 02 NOV – Approvato il nuovo piano industriale triennale di Banca Fucino dal cda presieduto da Mauro Masi che disegna per l’istituto di credito "un modello di banca specializzata e attribuisce particolare enfasi allo sviluppo della Divisione Investment Banking che nel settore delle cartolarizzazioni rafforzerà la propria offerta commerciale grazie alla sinergia con la società finanziaria del gruppo Fucino Finance spa". La Divisione – spiega un comunicato – sarà inoltre impegnata nel settore della finanza alle infrastrutture locali, dei progetti di energia da fonti rinnovabili, della finanza d’impresa, del factoring e dei crediti fiscali. In continuità con la tradizione della Banca del Fucino, la più antica banca privata della capitale, è confermato il rilievo strategico del Private Banking e si accentua l’impegno per la riqualificazione e il rafforzamento della rete commerciale, che svolge un’importante funzione a favore delle famiglie e delle imprese nelle tradizionali aree di elezione del Lazio, dell’Abruzzo e della Sicilia. Per consolidare le importanti relazioni commerciali già avviate con le PMI della Lombardia, del Veneto e delle Marche è previsto un importante rilancio della sede di Milano e, a breve, l’apertura di nuove sedi a Padova e ad Ancona. Un elevato potenziale strategico è attribuito alla controllata Igea Digital Bank S.p.A. che, valorizzando l’esperienza maturata dal Distretto Digitale di Igea Banca, individua il proprio core business nella concessione di finanziamenti alle PMI e ai professionisti attraverso l’utilizzo di una piattaforma digitale proprietaria. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.