Banca Regionale Sviluppo:offerta acquisto da P&G-Collextion

Sul 66% del capitale

(ANSA) – ROMA, 07 OTT – Banca Regionale Sviluppo, istituto di credito con base a Napoli, ha ricevuto un’offerta di acquisto per il 66% del capitale da parte della boutique finanziaria romana P&G sgr e da Collextion, che si occupa di cartolarizzazione crediti della P.a. Il disegno industriale dei due offerenti "mira alla creazione di una "Challenger Bank", sostenuta da un adeguato piano di rafforzamento patrimoniale e focalizzata su processi e prodotti innovativi, con una forte vocazione digitale e la creazione di piattaforme ad hoc per trasformare in liquidità i crediti verso la pubblica amministrazione e verso soggetti privati". L’offerta è pari a 10 euro per azione ed è irrevocabile ed efficace fino al 15 0ttobre 2020, è sospensivamente condizionata all’accettazione da parte di tanti azionisti di BRS che rappresentino almeno il 66% del capitale sociale e almeno il 90% del capitale sociale sottoscritto in sede di ultimo aumento di capitale (anno 2016) e alla stipula di un contratto di compravendita. Il cda di Brs ha preso atto dell’offerta e rimane "in attesa di ricevere comunicazioni in ordine alla volontà dei soci". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.