Banche: Mcc, utile trimestre raddoppia a 33 milioni

Crediti salgono del 28%. Stabili rettifiche

(ANSA) – ROMA, 05 NOV – Mediocredito Centrale chiude il primo trimestre con un utile netto più che raddoppiato a 33 milioni di euro. Lo si legge in una nota dell’istituto controllato dal Ministero dell’Economia tramite Invitalia, secondo cui il margine di interesse è stato pari a 14,9 milioni (11,1 milioni al 30 settembre 2019) e le commissioni nette pari a 86 milioni (39,2 milioni al 30 settembre 2019). La banca, che di recente ha acquisito il controllo della Popolare di Bari, segnala una crescita dello stock di crediti del 28%, pari a 1.863 milioni e la sostanziale stabilità delle rettifiche per rischio di credito complessivamente considerate (-0,1%). L’istituto guidato dall’ad Bernardo Mattarella ricorda poi "lo straordinario ricorso al Fondo Centrale di Garanzia che, a seguito delle misure governative varate per far fronte alla emergenza epidemiologica da Covid-19 ha ammesso 1.126.049 operazioni, garantendo l’erogazione di finanziamenti per oltre 84 miliardi, di cui 18 miliardi alle imprese del Mezzogiorno. Patrimonio netto, dopo il versamento in conto capitale di 430 milioni per l’aumento della Popolare di Bari, è ora di 762 milioni. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.